Manutencoop Società CooperativaManutencoop Società Cooperativa

News

venerdì 13 ottobre 2017CMF, società interamente controllata da Manutencoop Società Cooperativa, ha acquisito il 33,2% del capitale di Manutencoop Facility Management S.p.A. dagli Azionisti di Minoranza.

CMF ha, inoltre, finalizzato l’acquisto e il conferimento delle ulteriori azioni di MFM di titolarità della Cooperativa, arrivando così a detenere l’intero capitale sociale della Società.

CMF, società interamente controllata da Manutencoop Società Cooperativa, ha acquisito il 33,2% del capitale di Manutencoop Facility Management S.p.A. dagli Azionisti di Minoranza.

CMF S.p.A. (“CMF”), società direttamente e interamente controllata da Manutencoop Società Cooperativa (“MSC”), ha completato in data odierna l’acquisto di azioni rappresentative del 33,2% del capitale sociale di MFM dai restanti azionisti(gli “Azionisti di Minoranza”), in virtù dell’opzione concessa a suo favore ai sensi del patto parasociale stipulato nel luglio 2016 con tali azionisti. Sempre in data odierna, inoltre, CMF ha finalizzato l’acquisto e il conferimento delle ulteriori azioni di MFM di titolarità di MSC, arrivando così a detenere l’intero capitale sociale di MFM (complessivamente con il rimborso e l’estinzione anticipata delle Obbligazioni MFM come descritto nel seguito, l’“Operazione”).
L’Operazione è stata realizzata utilizzando i proventi delle €360.000.000 9,00% Senior Secured Notes due 2022 emesse da CMF (le “Obbligazioni CMF”), il Subordinated Shareholder Funding (come definito nell’Indenture che regola le Obbligazioni CMF) per circa €50 milioni concesso da MSC a CMF e avente una scadenza successiva a quella delle Obbligazioni CMF, nonché parte delle disponibilità liquide di MFM. In relazione a tali operazioni, gli Azionisti di Minoranza hanno concesso una dilazione su una porzione del vendor loan concesso a MSC per un importo pari a circa €26 milioni che non saranno oggetto di rifinanziamento nel contesto dell’Operazione. Tale vendor loan scadrà successivamente alla scadenza delle Obbligazioni CMF. MSC rimane, quindi, l’azionista di controllo di MFM attraverso CMF di cui detiene l’intero capitale sociale.

A esito dell’Operazione, 6 amministratori di MFM designati dagli o altrimenti collegati agli Azionisti di Minoranza si sono dimessi dalla carica e l’intero Consiglio di Amministrazione è decaduto, secondo quanto previsto dallo Statuto Sociale. Inoltre il patto parasociale stipulato con tali azionisti ha cessato automaticamente di aver efficacia. Nel corso dell’Assemblea tenuta in data odierna CMF ha pertanto designato Giuliano Di Bernardo, Aldo Chiarini, Rossella Fornasari, Paolo Leonardelli, Giuseppe Pinna, Gabriele Stanzani e Matteo Tamburini quali nuovi membri del Consiglio di Amministrazione. Sempre nella seduta odierna Giuliano Di Bernardo è stato nominato Presidente. Il Consiglio di Amministrazione, riunitosi al termine dell’Assemblea, ha, infine, confermato Aldo Chiarini quale Amministratore Delegato.

Leggi il Comunicato completo sull'operazione diffuso da Manutencoop Facility Management

Top

Contatti e come raggiungerci

Manutencoop Società Cooperativa - via Piemonte, 12 - 40069 Zola Predosa (BO) P.IVA, C.F. e Iscrizione registro Imprese di Bologna n. 00592240378 Note legali e Privacy | All rights reserved - Credits

Iscritta nell'Albo Nazionale delle Società Cooperative al numero A107080 Legacoop